A colazione col console americano

CRONACA :: 13/07/2009


A colazione col console americano
La delegazione sammarinese ha incontrato venerdi il console Generale degli USA Mary Ellen Countryman presso Palazzo Canevaro a Firenze.

I Segretari agli Affari Esteri Antonella Mularoni, alle Finanze e Bilancio Gabriele Gatti e l'Ambasciatore di San Marino a Washington Paolo Rondelli hanno incontrato il console Generale degli Stati Uniti d'America Mary Ellen Countryman durante una colazione di lavoro a Palazzo Canevaro, sede del Consolato Generale Americano di Firenze.

Durante l'incontro si è discusso delle iniziative per rafforzare la cooperazione economica e culturale tra i 2 paesi. Tra i temi affrontati: la partecipazione di San Marino ai lavori dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite di Settembre; il rafforzamento dell'Ambasciata sammarinese a Washington; i risultati degli incontri di una delegazione della Banca Centrale sammarinese con le maggiori istituzioni finanziarie americane a Washington; lo sviluppo dell'aeroporto Rimini- San Marino e le prospettive dell'economia sammarinese.

Infine, il Segretario degli Affari Esteri e il Console Generale hanno concordato il programma per la cerimonia di presentazione delle credenziali del nuovo Ambasciatore degli Stati Uniti presso San Marino ai Capitani Reggenti. Il Presidente Obama ha infatti designato per questo incarico David Thorne la cui nomina attende la conferma del Senato Americano.