An error has occurred

Un giro tra i musei di San Marino | San Marino Site Turismo

Un giro tra i musei di San Marino

Volete un’idea per trascorrere una giornata divertente e diversa dal solito? Fate un bel tour tra i musei di San Marino: ce ne sono diversi, da quelli istituzionali a quelli privati e alcuni sono davvero divertenti.

I Musei di Stato rivestono un’importanza culturale notevole e raccolgono la storia, l’archeologia e l’arte della Repubblica. Quelli privati, invece, sono un concentrato di curiosità e meritano anch’essi una visita se avete voglia di fare un’esperienza diversa dal solito.

Cominciamo il nostro percorso culturale dal Museo di Stato, in piazzetta del Titano: vi sono esposti reperti archeologici che vanno dal Neolitico all’alto Medioevo, tra cui segnaliamo i bronzetti votivi della Tanaccia.  Potete ammirare anche alcuni quadri del Seicento italiano e antiche monete sammarinesi. L’ingresso costa 3,00 euro.

Ci spostiamo al Museo San Francesco dove sono esposte con le pitture seicentesche del Guercino, Gerolamo Marchesi da Cotignola, Nicolò Liberatore detto l’Alunno. La mostra è allestita all’interno delle sale del vecchio chiostro quattrocentesco dei francescani in via Basilicius (ingresso: 3,00).

Il Museo delle Armi antiche, invece, è allestito in 4 sale della II Torre. E’ il posto giusto per gli appassionati di armi perché contiene ben 700 esemplari di armi storiche  da quelle bianche a quelle da fuoco. L’ingresso, anche qui, costa 3,00 euro ma acquistando un biglietto a 4,50 si visita anche la I Torre.

Atmosfere decisamente più contemporanee per la Galleria di arte Moderna e Contemporanea. Le prime opere esposte qui risalgono al 1956. Oggi sono 750 le opere esposte, risalenti al periodo tra il primo decennio del Novecento ad oggi. Tra gli artisti in mostra, Renato Guttuso, Enzo Mari, Enzo Cucchi, Gian Marco Montesano e altri…(Galleria di via Eugippo, ingresso: 3,00)

Se volete conoscere ancora meglio la realtà sammarinese, riservate qualche minuto anche alla visita del Museo dell’Emigrante, allestito all’interno del monastero di Santa Chiara e visitabile con ingresso gratuito.
Contiene una serie di documenti storici e immagini riferite al fenomeno dell’emigrazione, che a San Marino ha è stato molto evidente, Sono 44 mila oggi i Sammarinesi residenti all’estero e mantengono con la Repubblica rapporti molto stretti conservando tra l’altro, cittadinanza e diritto di voto.

Proseguiamo il nostro tour culturale con i musei privati: vi consigliamo di visitarli perché sono curiosi e interessanti.

Il Museo delle Cere contiene le statue di 100 personaggi celebri della storia di San Marino e d’Italia e 40 scene ricostruite. Due le sezioni speciali ricostruite: melodramma e strumenti di tortura. E’ aperto tutto l’anno, il biglietto costa 6,00 euro o 4 ridotto.

Nelle vicinanze, accanto a porta San Francesco, (se siete coraggiosi) non perdetevi un giro al Museo della Tortura presso porta San Francesco: vi sono esposti i principali  strumenti di tortura medievale. L’ingresso costa 8,00 euro intero e 5,50 ridotto.

Il nostro giro è quasi finito e se la stanchezza comincia a farsi sentire, che ne dite di una bella sferzata di buonumore al Museo delle curiosità? Trovate oltre 100 oggetti e fatti curiosi, raccolti 600 mq di divertimento per grandi e piccini. Si trova in Salita della Rocca, il biglietto costa 7,00 euro intero e 4,00 ridotto.

Dedichiamo un po’ di tempo alla visita del Museo della civiltà contadina e delle tradizioni della Repubblica di San Marino. Si tratta di una casa rurale ristrutturata di recente che mantiene intatte le sue peculiarità rurali. È interessante per chi conoscere le tradizioni della Repubblica di San Marino. Si trova sulla Strada di Montecchio e per visitarla occorrono solo 2 euro (gratis per i sammarinesi).


Abbiamo finito, che ne dite di farci sapere le vostre impressioni sui Musei di San Marino?


  1. Pingback: San Marino: la Repubblica più antica- il Blog di CercaOfficina.it
  2. Roberta says:

    Ottime informazioni,sono in questo momento a San Marino e sto visitando tutti i musei qui citati.
    Bella citta,bei musei!!
    Ne consiglio vivamente la visita!!

  3. sandro says:

    Buongiorno, visitando il sito non abbiamo trovato citato tra i musei quello pubblico e gratuito di Storia Naturale – Centro Naturalistico Sammarinese, sito in Borgo Maggiore, via Valdes De Carli, 21 che sicuramente merita una visita!

INSERISCI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>