Nascere in serenità a San Marino come in Congo

Presentato ieri il Progetto Nascere in Serenità, per aiutare Padre Marcellino Forcellini a realizzare un reparto di maternità a Lubumbashi in Congo, presso la missione del Padre sammarinese.

Un progetto molto importante, che ha trovato a San Marino la collaborazione di Fondazione San Marino e degli Istituti Bancari Sammarinesi. Le istituzioni che partecipano alla raccolta fondi per Padre Marcellino, sono: Fondazione San Marino, l’Ente Cassa di Faetano, il Lions Club San Marino, Banca Prtner, asset Banca, Banca Agricola e Commerciale, Banca di San Marino, Cassa di Risparmio, Istituto Bancario Sammarinese, Banca Sammarinese d’Investimento, Credito Industriale Sammarinese ed EuroCommercialBank.

Dalla cooperazione di tutti questi istituti, è nato un sostegno ingente al progetto di Padre Marcellino: 172 mila euro, che serviranno a realizzare il reparto di maternità di Lubumbashi in Congo. Il reparto, una volta operativo e attrezzato con la strumentazione del caso e i presidi medico-chirurgici necessari, consentirà di effettuare “100 parti al mese, in condizioni dignitose per madre e bambino” come ha affermato lo stesso Padre Marcellino durante la presentazione del progetto benefico svoltosi ieri insieme ai rappresentanti delle maggiori Istituzioni Filantropiche e Creditizie sammarinesi.

Un progetto importante, che troverà presto concretizzazione grazie alla generosità degli istituti bancari, di Cassa di Faetano, Lions Club San Marino, e grazie al al contributo di volontari che hanno contribuito al progetto a diversi livelli: Marco Casali, Dott.ssa Miriam Farinelli, dott. Sebastiano Bastianelli, Giannino Cervellini e Giancarlo Taddei.


INSERISCI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>