An error has occurred

Pasqua a San Marino: turismo in crisi | San Marino Site Turismo

Pasqua a San Marino: turismo in crisi

Vacanze Pasquali col segno meno nella Repubblica di San Marino: 20% di presenze in meno rispetto al 2008.

La maggior parte dei turisti ha prenotato l’hotel per una sola notte, afferma il presidente Usot (Unione Sammarinese Operatori Turistici) Paolo Rossi, che attribuisce parte della sfortuna turistica del Titano alle previsioni meteorologiche negative. Rossi fa riferimento anche al terremoto che in Abruzzo che, sommandosi alla crisi economica dilagante,  avrebbe determinato un calo nel desiderio di vacanze da parte degli italiani.

I turisti che arrivano sul Titano sono generalmente italiani, coppie, giovani. In molti vedono la Repubblica di San Marino per la prima volta, ma, come afferma, Rossi, si informano e quando arrivano sanno perfettamente cosa vedere e hanno molte curiosità da soddisfare.

Opinione preoccupata anche quella di Stefano Raggi, presidente del Consorzio San Marino 2000, che parla di una Pasqua sottotono e si augura che vada meglio almeno per i ristoranti, che in effetti a Pasqua hanno registrato molte prenotazioni, ma soprattutto a carico di cittadini sammarinesi.

Non resta che aspettare le vacanze estive per vedere se il turismo a San Marino subirà qualche miglioramento… sempre che le previsioni meteo non tornino a rompere le uova nel paniere!


  1. Giorgia says:

    Il fatto è … che tutti siete abituati ad aspettare che vi si riempono le strutture, invece di lavorare …. Adesso che vi trovate “in difficolta” fatte le vittime… Purtropo, cari signori, dovete darVi da fare sta volta … altro che …. Auguri !!!

INSERISCI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>