An error has occurred

Turismo San Marino: il 2009 si chiude in positivo | San Marino Site Turismo

Turismo San Marino: il 2009 si chiude in positivo

Tempo di bilanci per il turismo sammarinese che ha visto aumentare le presenze in Repubblica, soprattutto nel periodo natalizio grazie anche alle iniziative del Natale delle Meraviglie.

Il 2009 è stato un anno positivo nel complesso, secondo un primo provvisorio bilancio del Segretario di Stato al Turismo Fabio Berardi: “Nonostante un inizio di anno molto difficile” ha dichiarato Berardi “con le presenza in calo del 17% nei primi tre mesi abbiamo chiuso il 2009 con il segno positivo. Ad andare bene sono stati i mesi centrali da giugno a settembre ma anche gli ultimi grazie anche alle iniziative di Natale”.

Il periodo festivo ha lasciato tutti soddisfatti a San Marino: operatori turistici, commercianti, istituzioni. L’anno era cominciato con un – 17% di presenze rispetto al 2008, poi tra giugno e settembre sono stati recuperati ben 16 punti. A Natale è arrivata la ciliegina sulla torta: le presenze si sono praticamente triplicate.

Rimane invece la tendenza a spostarsi in auto come sottolinea il calo dei viaggi organizzati in pullman che resta costante nonostante l’aumento dei turisti in Repubblica.

Soddisfatti anche gli albergatori, che nei loro hotel 3 e 4 stelle hanno registrato un aumento del 5% delle presenze. “Mi risulta che gli alberghi del centro fossero tutti pieni a Capodanno” ha confermato il Segretario di Stato al Turismo Berardi. Buona anche l’affluenza a Capodanno nei ristoranti.

Proprio il Capodanno si è rivelata un’occasione ghiotta per San Marino che ha visto riunite in piazza Sant’Agata oltre 400 persone, nonostante una pioggia battente che non ha lasciato tregua.

Unico neo, oltre maltempo che non lascia sperare niente di buono nemmeno per i prossimi giorni, l’apertura solo pomeridiana dei mercatini di Natale nelle giornate di festa del 25 e 26 dicembre, 1° gennaio ed Epifania. Non tutti i visitatori hanno fatto attenzione a questo dettaglio e si sono trovati davanti le saracinesche abbassate.

Chissà se domani la Befana porterà un bel carico di turisti sul Titano … a cavallo della sua scopa, s’intende!


INSERISCI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>