Beach Tchoukball 2011 a Rimini il 7 e 8 maggio

beach_tchoukball_RiminiAppuntamento a Rimini per tutti gli appassionati di beach Tchoukball per la nona edizione del Rimini Beach Tchoukball Festival, che vede riuniti sulle spiagge di Viserbella oltre 1100 giocatori provenienti da tutto il mondo e suddivisi in 135 squadre.

Abbiamo parlato di Riviera Beach Games, di Rimini Wellness, di Campionati Italiani di Danza Sportiva. Restiamo in tema di sport per parlare di una disciplina davvero particolare, il Tchoukball, difficile da pronunciare ma bellissimo da guardare. Se non siete tipi da stare a guardare, preparatevi a fare un salto a Viserbella!

Diciotto i campi distribuiti lungo un km di spiaggia tra gli stabilimenti Marinagrande, Playa Tamarindo e Bahia Rico’s Cafèe, 700 le partite che vi si giocheranno. Le 2000 presenze previste quest’anno danno l’idea del fatto che ormai questo è diventato uno sport conosciuto e apprezzato.

Atleti provenienti da tutto il mondo, spettacolo, acrobazie, divertimento: magari non l’avreste mai immaginato ma questo sport è in grado di darvi tutto questo.

Ma qualcuno si chiederà: Cos’è il Tchoukball?

Uno sport dal nome impronunciabile. Di sicuro questo è vero, ma c’è di più. E’ un gioco molto dinamico ed acrobatico, in cui vale l’autoarbitraggio, il rispetto per gli avversari e l’educazione.
Nato indoor negli anni ’60 e portato in spiaggia negli anni ’90 in Brasile, si gioca in 5 contro 5 su un campo con 2 porte da 13 x 23. E l’unico sport dove si può attaccare su entrambe le porte e il punto si conquista se, dopo aver tirato la palla in porta,il rimbalzo cade a terra in campo.

Le squadre sono divise nei tornei giovanili (under 14 e under 19), nel torneo open e nel girone “Slam Tchouk” per le squadre con le più ampie ambizioni.
Spettacolo assicurato per le due squadre più adulte, gli Heart Attack di Saronno e gl AnteNuts di Ferrara.


INSERISCI UN COMMENTO

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>